Breakeven sì, breakeven no

Il breakeven è quel comando che chiude la posizione a 0 se la stessa è andata in guadagno almeno di un tot.E' un tipo di ordine molto usato soprattutto perché permette, dopo una grande cavalcata positiva che però ritraccia (maledetta!), di non chiudere in perdita.

Allora poniamoci 2 domande:

è' giusto usare il breakeven?

A che livello metterlo?


Secondo me sì, è giusto, ma bisogna sempre capire COME e DOVE.Nella mia esperienza ho spesso usato il breakeven nei sistema Breakout e Trend Following; sistemi in cui il prezzo è "destinato" ad allontanarsi dalla propria media.Nei sistemi invece reversal o bias spesso ho visto che 1, non serve dal punto di vista della natura del sistema e 2, non migliora quasi mai le performance.

A che livello metterlo... E' una domanda stupida. Esiste la possibilità di fare backtest apposta! Ecco allora un esempio sul Palladio (@pa) :


In questo esempio il Breakeven è stato testato su un sistemi Breakout sul Palladio da 0 a 3000 a step 500.

Come si può notare dai due grafici, non ci sono miglioramenti significativi (in questo caso metterlo avrebbe risvolti soprattutto di comfort psicologico) ma soprattutto ci sono grandi peggioramenti su un livello basso di Breakeven.


Questo mi induce a suggerirvi una massima:

Breakeven? Sì, ma con garbo.

0 visualizzazioni

© 2019 by Francesco Buzzi | info@buztrading.com

  • Black Icon YouTube
  • Black Icon Instagram
  • Black Twitter Icon
  • Black Facebook Icon

P.IVA 10908790966  - Cod. Fiscale BZZFNC90L23F205C

Complete details for Facebook’s legal terms are are available at: https://www.facebook.com/legal/terms

All Facebook policies are available at: https://www.facebook.com/policies/

This site is not part of the Facebook website or Facebook Inc. Additionally, this site is NOT endorsed by Facebook in any way. FACEBOOK is a trademark of FACEBOOK, Inc.

DISCLAIMER

Il trading espone a rischi sostanziali di perdite, anche di tutto il capitale. Non si dovrebbe mai investire del capitale che non ci si può permettere di perdere. Le performance passate non sono indicative di performance future.

Il materiale presente non può essere inteso come una sollecitazione all’investimento di qualsiasi tipo. Tutto il materiale fornito da BuzTrading è originale e con la presente si accetta di farne un uso esclusivamente personale e di non divulgarlo.