Una strategia in opzioni su azionario USA a basso costo



Va beh, sono stato sgridato perché sono poco real e non faccio vedere quel che trado.

Perbacco, non è che con le opzioni ogni tre per due fai operazioni, e non possiamo neanche permetterci troppe naked per questioni di margine.


Però, incalzato, vi faccio vedere una cosina che è venuta fuori da un ragionamento sui risk/reward delle operazioni in opzioni che segue la classica domanda che chiunque fa all’inizio e cioè:”ma quanto si guadagna all’anno?”, e per quanto sia irrazionale, la risposta onesta e conservativa è il 15-20% (si sta parlando di TS).


Quindi ecco la storia:

dopo un rapido screen sulla azioni americane, ho notato una vola insolita su Alcoa,

non proprio un titolone quanto a movimenti e ho pensato che se avessi venduto adesso e mi fossi coperto a gennaio, forse avrei potuto ottenere un rendimento interessante senza rischiare la camicia.



Sugli screen trovate tutti i numeri che possono interessare(e sono registrati a seconda put venduta,la prima è scaduta venerdì), io vorrei solo sottolineare che:

  1. il rischio max sarebbe potuto essere di 2300$ e coperto è di 550;

  2. ne ho incassati 60 (2.6% sul max risk ma 10,9% sull’effettivo in 8 giorni);

  3. l’avrei incassato anche assegnato (sarebbe sceso il titolo, la vola no, e una call venduta me ne avrebbe dato altrettanto e non ho fatto caso allo stacco del dividendo eventuale);

  4. se vi state chiedendo perche’ un’azione e non un future, vi dico che una opzione sullo Stoxx 50 (si, dai, facciamo un paragone) margina 6 volte tanto, incassa 2,5 volte di più (ATM), e se scende la perdita è certa; in questo modo, invece, incasso in proporzione più del doppio;

  5. è mia intenzione arrivare a scadenza della lunga, continuando a vendere a 8-12 giorni, convinto che alla fine la percentuale di guadagno sul rischio complessivo possa essere davvero interessante. (Anche questa settimana son circa 80$).

Ne ho fatta qualcuna anche nuda su titoli con prezzi da 10$ in giù, ma sono talmente piccoli che non posso mostrarvi nulla.

Il ragionamento alla base però è sempre quello: se il premio è percentualmente alto rispetto al rischio, io mi prendo quel rischio e confido in un ritorno % bello sostenuto (senza dimenticare in quanto tempo ho questi ritorni).

Ovviamente il meglio sarebbe allargare l'operatività a un mix di titoli.

Come al solito sono solo spunti di riflessione.


Fatemi sapere cosa ne pensate.


A cura di Sergio Buzzi

0 visualizzazioni

© 2019 by Francesco Buzzi | info@buztrading.com

  • Black Icon YouTube
  • Black Icon Instagram
  • Black Twitter Icon
  • Black Facebook Icon

P.IVA 10908790966  - Cod. Fiscale BZZFNC90L23F205C

Complete details for Facebook’s legal terms are are available at: https://www.facebook.com/legal/terms

All Facebook policies are available at: https://www.facebook.com/policies/

This site is not part of the Facebook website or Facebook Inc. Additionally, this site is NOT endorsed by Facebook in any way. FACEBOOK is a trademark of FACEBOOK, Inc.

DISCLAIMER

Il trading espone a rischi sostanziali di perdite, anche di tutto il capitale. Non si dovrebbe mai investire del capitale che non ci si può permettere di perdere. Le performance passate non sono indicative di performance future.

Il materiale presente non può essere inteso come una sollecitazione all’investimento di qualsiasi tipo. Tutto il materiale fornito da BuzTrading è originale e con la presente si accetta di farne un uso esclusivamente personale e di non divulgarlo.